martedì 25 dicembre 2012

Risparmiare con la valvola termostatica

Introduzione

Oggi si cerca di utilizzare sempre di più nelle nostre abitazioni strumenti tecnologici in grado di farci risparmiare energia: uno di questi strumenti si chiama valvola termostatica e si applica ai caloriferi comunemente chiamati termosifoni o radiatori.

La valvola termostatica

La valvola termostatica è un dispositivo di regolazione del calore che si può istallare sui radiatori e ci consente di regolare la temperatura più idonea per ogni singolo ambiente della casa. Questo è reso possibile da un particolare dispositivo che ha al suo interno contiene un liquido termostatico, e che mantiene costante la temperatura impostata dall'utente, determinando l'afflusso necessario d'acqua all'interno del radiatore.
Esteriormente è composta da una manopola che, ruotata, consente di impostare i valori di temperatura che si desiderano.
Raggiunta la temperatura preimpostata per il nostro ambiente, la valvola esegue il suo lavoro interrompendo l'afflusso di acqua al termosifone, bloccando cosi la caldaia che si fermerà, riprendendo l'attività soltanto quando la temperatura dei termosifoni sarà tornata sotto quella impostata in precedenza.

Con questa sistema si può arrivare a un risparmio energetico tra il 10% e 20% sulla bolletta del gas o del metano.

Accorgimenti:

  1. Non lasciare finestre aperte senza aver spento prima i termosifoni altrimenti ci sarebbe un inutile spreco di energia.
  2. Lasciare libero i radiatori da tende o qualsiasi altro materiale che possano coprire il calorifero.
  3. Regolare la temperatura della valvola in base all'effettivo utilizzo della stanza, mantenendo un adeguato comfort
Grazie di avermi consultato
A presto!