sabato 7 dicembre 2013

Costruire un camino in muratura

Ti piacerebbe avere un caminetto nel salotto o nel garage senza chiamare un impresa e spendere una grossa cifra di denaro? Allora se mi seguirai in questo post ti spiegherò come realizzare un camino in muratura in modo semplice e poco costoso utilizzando dei materiali semplici e di facile applicazione.


Camino realizzato in muratura

Materiali: 

Blocchi in laterizio
  • mattoni refrattari dimensioni 6x11x22
  • tavelloni dimensioni 80 cm per 25cm spessore 5 cm
  • malta refrattaria
  • malta per murare,
  • blocchi in laterizio misure 19h 25x30 cm
  • mattoni pieni 5x12x25
  • architrave in legno con dimensioni 16x20di spessore ,120 cm di lunghezza
  • intonaco pre miscelato
  • Tubi in acciaio inox diametro 250 mm
  • sabbia lavata o polverosa bianca
  • cemento 325
    Cazzuola lunghezza 18 cm

Accessori:

Esecuzione del lavoro 

  1. Incomincia il lavoro posizionando i blocchi in laterizio sul pavimento, unendoli tra di loro con della malta per murare , realizzando una base di dimensioni 100 cm di larghezza  per 60 cm di profondità . Se pensi che l'altezza dei blocchi pari a 19 cm non è sufficiente per la tua base aumenta l'altezza aiutandoti con i mattoni pieni di dimensioni 5x12x24.
  2. E' importante lasciare un foro  al centro del camino che collegato ad un tubo ti servirà per la presa dell'aria che prenderai dall'esterno della casa.
  3. Fai una gettata di sabbia cemento di circa 4 cm su tutta la superficie del camino per poi  posarci sopra i mattoni refrattari di spessore 6x11x22 fissandoli tra di loro con la malta refrattaria. Ricordati di lasciare sempre un foro al centro del camino di spessore 10-12 cm con dimensioni  20 cm per 20 cm per inserire  il  contenitore delle ceneri e l'eventuale griglietta di spessore 1 cm.
  4. A questo punto il piano del focolare è realizzato e ora devi creare  il basamento di contorno al focolare costruendolo con una serie di mattoni a faccia vista oppure acquistando una soglia di marmo di 5-6 cm di spessore 
  5. Di seguito costruisci le pareti del camino utilizzando sempre i mattoni refrattari di spessore 6 cm e con l'aiuto della malta refrattaria crea le  pareti con una altezza di circa 55 cm su tutti i tre lati con una profondità di 40 cm per le pareti laterali e una larghezza di 75 cm per la parete di fondo .Utilizza anche la livella da 60 cm per costruire le due parerti verticali ti aiuterà molto nella loro realizzazione. I mattoni devono essere murati in modo tale che le fughe in verticale non coincidono tra loro.
  6. Una volta realizzate le tre pareti ,prendi l'architrave di legno e lo posizioni sulla parte avanti del camino, sopra le due pareti laterali  fissandolo con della malta per murare , accertati che l'architrave sia effettivamente fissato al supporto, se ciò non si verificasse prendi dei tasselli di diametro 1 cm per un maggior fissaggio
  7. Infine appoggia i tavelloni  in laterizio su tutto il perimetro costruendo la cappa del camino. Puoi a tuo piacimento realizzare una cappa verticale o inclinata .
  8. I tavelloni dovranno appoggiare nella parte superiore ad un riquadro in ferro collegato al muro con dei tasselli in ferro che gli farà da supporto . A questo supporto poi verranno applicati e collegati i tubi in acciaio inox che faranno da canna fumaria del camino.
  9. Per una migliore stabilità dei tavelloni devi  intonacare tutta la superficie  oppure puoi rivestire il tutto con delle lastre di cartongesso ignifughe .
  10. Secchio lt 34
  11. Puoi rivestire il camino con della pietra finta , con marmi oppure con dei mattoni in pasta molle antichizzati a te la scelta.
Questo tipo di lavoro richiede molta pazienza e tempo ,ma ciò comporta meno costi di manodopera per la sua realizzazione.
Camino con architrave in legno
Grazie di avermi seguito. A presto