domenica 18 maggio 2014

Costruire un controtelaio in legno

Se sei un amante del fai da te e ti piace risparmiare qualche soldino allora in questo post ti aiuterò a realizzare un contro-telaio per porte in legno senza andarlo a comprare nei negozi .

A volte ci capita di gettare via dei pezzi di legno e materiali  che non ci servono più senza pensare, perché non siamo consapevoli, che potrebbero essere utilizzati per altre funzioni ed essere quindi riciclati per altri scopi.
Per esempio può capitare di gettare dei listelli in legno o tavolette di diverse dimensioni che possono essere utilizzati in questo caso, per realizzare dei contro-telai per le porte di casa.
Qui di seguito illustrerò come realizzare dei contro-telai in legno con delle piccole azioni che ti possono far risparmiare del denaro.

Attrezzatura:

  • Segoncino per legna
  • chiodi per legno lunghezza 6 cm
    Controtelaio in legno
  • metro per misurazioni
  • matita
  • livella

Materiali :

  • Tavolette in legno dimensioni 25mm spessore larghe 105 mm
  • Numero 4 zanche zincate in ferro
Per la realizzazione del contro- telaio per una parete in latero cemento di spessore 8 cm , occorre delle tavole in legno , chiamate comunemente sotto misure di larghezza 105 mm e lunghezza adeguata all'altezza della porta , quindi se disponi in casa di tavole come sopra descritto possono essere utilizzate per questo scopo.
Mentre le zanche in ferro zincato si possono comunemente comprare in ferramenta.

Esecuzione del lavoro:

  1.  Prendi la misura della porta che vuoi realizzare e considera che il foro da realizzare per una porta standard è di 215 cm in altezza e per 90 cm in larghezza se consideriamo un porta di larghezza 80 cm.
  2. Con l'aiuto del metro e di un segoncino per legno, taglia per prima cosa il legno che viene posizionato come architrave per una lunghezza di 90 cm e successivamente,  le due tavolette verticali in legno in base all'altezza dal pavimento finito all'architrave in legno posizionato sopra.
  3. Fissa le quattro zanche in ferro sulle tavolette verticali esternamente, utilizzando dei chiodi di spessore 2 cm . La distanza tra una e l'altra deve essere di circa 60 cm dal basso verso l 'alto.
    Controtelaio
  4. Ora prosegui i lavoro congiungendo le tre tavolette tra loro utilizzando dei chiodi di lunghezza 6 cm 
  5. Per una migliore stabilità ti consiglio di tagliare due listelli in legno di piccole dimensioni ma di lunghezza pari alla larghezza della porta e fissali uno nella parte bassa e l'altro nella parte alta in modo da rendere più stabile la struttura.
Un contro-telaio in legno per porte standard di norma può anche costare intorno ai 15 -16 euro , mentre con queste piccola e facile soluzione andremo a pagarlo massimo intorno ai 6 euro , se moltiplichi il tutto per quante porte ci possono essere all'interno di un'abitazione, constaterai che il risparmio incomincia essere abbastanza consistente .


Grazie di avermi seguito , a presto . Andrea Cappannelli.

Soluzioni utili :