domenica 10 marzo 2013

Il polistirene estruso e i suoi vantaggi

Il polisterene estruso

Oggi tutte le nuove costruzioni di civili abitazioni devono essere progettate ai fini del risparmio energetico, rispettando valori  termici di isolamento in base alla normativa vigente, la quale prevede la divisione dell'Italia in zone climatiche. Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n. 192 "Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell'edilizia"

L'isolamento in polistirene estruso:

L'isolante in polistirene estruso è oggi uno dei più diffusi isolanti termici in commercio, in quanto garantisce un ottima versatilità e un alta capacità termica.
Costituito da  granuli di polistirene con una densità che può raggiungere i 35 kg/mc, la sua struttura rigida e alveolare a cellule chiuse gli conferisce alti valori di resistenza alla compressione e di grande leggerezza.
E' un materiale che non assorbe l'acqua ma è permeabile al vapore.
Il polistirene estruso è un prodotto totalmente riciclabile e quindi ecologico, utilizzato come isolante termico contribuisce al risparmio dei combustibili fossili utilizzati per il riscaldamento  quindi alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica in atmosfera.

Pannelli in polisterene estruso
Prodotto in pannelli di diversi dimensioni viene impiegato come isolamento in intercapedini tra due pareti, sui tetti oppure come sottofondo isolante di pavimentazioni.

Se pensi di isolare una parete con questo materiale ti consiglio di utilizzare uno spessore minimo di 4 cm e lasciare 1 cm di aria intorno all'isolamento per avere una resa più efficiente.

Grazie di avermi seguito a presto.Andrea Cappannelli

  SOLUZIONI UTILI:

Leggi anche questo post